Osteopatia geriatrica

Con l’avanzare dell’età, generalmente si va incontro ad una serie, più o meno comune, di patologie e problematiche articolari e muscolo scheletriche, che possono condizionare la qualità di vita. Molto spesso queste problematiche dipendono da diversi fattori, come ad esempio il lavoro svolto negli anni, i traumi subiti e le patologie di cui si è sofferto, sta di fatto che, con il passare degli anni, tutti tendiamo ad avere qualche difficoltà, più o meno evidente. L’osteopatia può essere un aiuto prezioso in questa fase della vita, attraverso trattamenti dolci ed indolori, è possibile affrontare numerose problematiche che condizionano la vita di tutti i giorni, di una persona anziana, alleviandone i dolori e riducendo i disagi. Patologie come artrosi e dolori articolari possono considerarsi fisiologiche, normali ad una certa età ma non si può permettere che queste condizioni compromettano in modo debilitante una persona; i dolori causati da queste patologie portano ad adottare posture scorrette che, a lungo termine, moltiplicano le tensioni in differenti zone del corpo, aumentando, di conseguenza, il dolore. Il trattamento osteopatico può alleviare notevolmente la sintomatologia, ristabilendo la mobilità e la funzionalità del corpo e aiutando la persona a ritrovare il benessere ed una migliore qualità vita, rendendola anche più serena.

Le problematiche per cui ci si può rivolgere ad un Osteopata, in questo caso, possono essere:

  • dolori muscolari;
  • diminuzione o perdita della mobilità articolare;
  • problemi funzionali a livello viscerale;
  • problemi del sonno;
  • abbassamento momentaneo delle capacità intellettive;
  • traumi lievi, senza evidenze cliniche;
  • problemi di tipo otorino-laringoiatrico (ORL);
  • cefalee.

L’approccio preventivo ricopre un aspetto fondamentale dell’approccio osteopatico, come stimolo per le capacità di auto guarigione ed auto regolazione del corpo; il trattamento osteopatico può essere utile per fare un bilancio della propria salute non dal punto di vista medico, quando si interrompe l’attività lavorativa, o prima di iniziare una nuova attività fisica/sportiva. Oltre a questi aspetti, anche tutti quelli elencati in precedenza, possono far parte della prevenzione, che dovrebbe essere intesa come un aiuto alla Salute. Oltre ai problemi riguardanti l’apparato muscolo-scheletrico, l’approccio osteopatico risulta efficace anche come aiuto in situazioni di ipertensione/ipotensione, difficoltà intestinali, incontinenza urinaria e problemi vascolari, migliorando il metabolismo e la funzionalità dei vari organi e favorendo la circolazione sanguigna ed il drenaggio. Prima di rivolgersi ad un Osteopata, è bene sempre aver consultato il proprio medico di fiducia.